PROGETTO SI.RI.PRO. - Analisi e descrizione del progetto

INDICE
Nota

  1.2.3 - Caratteristiche e prestazioni da realizzare nel progetto
Le informazioni sulla crosta terrestre provengono generalmente da perforazioni effettuate per la ricerca di idrocarburi (limitatea 2/3 km dalla superficie) oppure sono dedotte da prospezioni sismiche NVR (Near Vertical Reflection), limitate a 8 Km circa dal suolo. Scopo della ricerca e’ di aumentare la profondita’ di indagine fino a circa 30-40 km di profondita’, lungo un profilo con orientamento NNW-SSE, di lunghezza di circa 110 km, dalla costa Tirrenica alla piana di Gela (Figura 1). Per il raggiungimento dell’obiettivo si utilizzeranno adeguate tecniche di acquisizione ed interpretazione, che prevedono:

1. un’energizzazione con cariche di 15-30 kg di esplosivo in pozzetti profondi mediamente 20 m.;

2. un’elevata densita’ dei punti di scoppio (interdistanza 250 m) e di ricevitori sismici (minimo 240, interdistanza 25-50 m);

3. l’integrazione di dati geologici (per correlare le strutture profonde a quelle superficiali);

4. l’acquisizione di dati gravimetrici (interdistanza circa 800 m) per lo studio della densita’ delle strutture;

5. l’acquisizione di dati magnetotellurici (acquisizione di circa 100 stazioni ad alta frequenza con sorgente controllata e di circa 10 stazioni a bassa frequenza con sorgenti naturali) per lo studio della densita’ della conducibilita’ elettrica.

Il progetto prevede l’utilizzo di tecniche geofisiche di indagine relativamente consolidate e l’aspetto innovativo risiede nel migliorare il rapporto segnale/rumore a tempi di registrazione elevati attraverso l’impiego congiunto delle diverse metodologie. In fase di elaborazione dei dati, il progetto prevede la realizzazione di un software avanzato il quale permettera’ l’integrazione e visualizzazione di dati geofisici e geologici in un sistema georeferenziato. Il risultato di queste analisi dovra’ portare in fase interpretativa alla costruzione di un modello geo-strutturale bidimensionale della crosta medio-profonda con elevato grado di dettaglio ed attendibilita’ e alla costruzione di un modello quantitativo delle deformazioni crostali port-Oligoceniche nei diversi settori attraversati dal profilo.





Siripro.com All rights reserved